#àStiOinPiccoleDosiInPillole Brexit Disaster, Brexit Caos più Covid

Tranne il fatto che è sempre più probabile che non ci sarà alcun “deal” e si andrà verso una Hard-Brexit, Johnson continua a collezionare errori fatali. Oggi la chiusura disordinata dei confini e del tunnel sotta alla Manica, ha portato il caos assoluto in Gran Bretagna. Ci sono i Tir bloccati sia a Dover, come anche a Calais, in Francia. A Coquelles son fermi centinaia di camion, carichi di merce deperibile. La merce è pronta per essere consegnata ai supermercati inglesi, ma nessuno sa quando si potrà transitare. Per i camionisti parcheggiati lì due giorni prima di Natale, nemmeno una minima informazione.

Brexit Disaster, hard Brexit will be possible!

Johnson sbaglia tutto, ma fa finta che è tutto OK

Mentre mancano solo 2 giorni alla notte più importante dell’anno, secondo il calendario anglosassone, vengono meno gli alimentari e i beni di prima urgenza. Questo veramente non si è più visto, sin dalla seconda guerra mondiale. Ovvio lo stupore dei cittadini, trovandosi stamattina davanti a scafali vuoti. Johnson ha completamente fallito, anche nella comunicazione nei confronti di commercianti e cittadinanza. Per fortuna che l’indole britannica sa prendere certe cose con filosofia. Lo immaginate se ci fossero state simili scelte qui da noi, dove i giornalisti son in prima linea opinionisti da trash-TV?

Brexit for dummies, Christmas Caos in GB!

In Italia si parla di DPCM confusionari, nessuno ne comprende la logica. Il Premier Conte fa cose astratte senza alcun buonsenso. Lo dicono quelli bravi, tramite i loro pennivendoli. I competenti che, senza pandemia, ci hanno portato alla bancarotta nel 2011. Destra e Sinistra che ama Salvini inclusa. La giornalista Barbara Serra lo ha detto chiaramente, se non avete visto la confusione del “Brexit Disaster, Brexit Caos” in Gran Bretagna, non sapete nemmeno cosa significa la parola “casino”. In Inghilterra i decreti si susseguono e mentre uno dice che il Natale sarà pressoché come tutti gli anni, il prossimo chiude tutto, anche le attività essenziali, dalla notte al mattino. Oppure i negozi restano aperti, ma non possono essere riforniti, provocando pure lo scontro tra commercianti e clienti. Voi come lo chiamate questo? E vi basta come esempio per un governo del centrodestra irresponsabile?